Gustare locale – Calafata

DTM in trasferta a Camaiore. Giovedì scorso abbiamo visitato l’azienda agricola Calafata, una cooperativa sociale nata nel 2011 su spinta della Caritas diocesana assieme ad alcuni altri giovani soci. L’attività è poi cresciuta arrivando a contare oggi più di 20 soci e un esteso terreno coltivato con orti, vigne e ulivi. Calafata svolge un’attività sociale per il recupero lavorativo di ex detenuti, rifugiati politici e persone affette da dipendenza o da disturbi psichici che vi arrivano dagli enti di riferimento che si occupano di loro. Calafata non è un momento di transito nelle loro vite, chi vi arriva esce con un suo bagaglio di competenza quando ha trovato una sua strada. Massima attenzione è data all’alta qualità dei prodotti e al rispetto del territorio, per questo si segue convintamente il disciplinare dell’agricoltura biologica. Un particolare servizio offerto da Calafata è quello di “P’orto calafata” , un sistema di consegna a domicilio di prodotti di stagione. Sono disponibili cassette di varie dimensioni il cui contenuto dipende dalla stagionalità, per garantire l’assenza di sprechi e per educare i compratori ad acquisti sostenibili e a gusti nuovi. Calafata partecipa inoltre ai mercati di “Campagna Amica” di Coldiretti, di cui è socia particolarmente attiva e con cui collabora spesso per progetti scolastici. I ragazzi di Calafata riforniscono anche alcuni ristoranti nella zona di Lucca come il Pizzarium di Bonci o la Griglia di Varrone.