Gustare locale – Azienda agricola Lizzi

L’azienda agricola Lizzi Cinzia che ha sede in Santa Margherita si occupa dell’allevamento di ovini per la produzione casearia. L’attività è familiare e viene condotta da Cinzia, che si occupa dei mercati e del caseificio, da sua figlia Sabrina che la aiuta e che impara il mestiere e da suo marito Paolo che si occupa invece delle pecore.
Cinzia ci ha raccontato di quanto la scelta di dedicarsi alla produzione di formaggi e in particolare all’allevamento sia impegnativa e richieda una gran dose di passione e impegno. Gli animali richiedono molte cure e la produzione continue attenzioni e controlli per garantire qualità, freschezza e igiene. Sabrina si appresta a seguire la stessa strada dei genitori ma con il valore aggiunto di aver passato tutta la vita circondata dall’agricoltura e dagli animali. Cinzia e Paolo infatti non si sono sempre occupati di pecore ma la loro attività nasce con un finanziamento ricevuto dal marito di Cinzia dopo aver lasciato il suo lavoro in cartiera. La scelta di acquistare i primi capi di bestiame venne presa perchè la famiglia di Paolo era stata una famiglia di pastori.
Le pecore col tempo sono aumentate e anche grazie ai contatti con i rivenditori della zona e alla collaborazione di Coldiretti l’azienda è cresciuta e passata da essere un piccolo caseificio casalingo al laboratorio di oggi.
L’attività è valsa anche alcuni premi alla famiglia, in particolare quello di “MISURA 112”, un premio per giovani imprenditori agricoli con cui è stata acquistata gran parte della strumentazione e quello di “MISURA 121”, con cui sono state realizzate parte delle loro strutture.
Inoltre, poiché viene allevata un particolare razza di pecore nere, le “massesi”, che è in via di estinzione, l’azienda riceve annualmente un ulteriore contributo statale per l’impegno nella conservazione di questa specie.
Possiamo trovare Cinzia con i suoi prodotti il sabato mattina presso il mercato agricolo di Marlia oppure il mercoledì al mercato di Coldiretti a Borgonuovo.
I prodotti di Cinzia sono inoltre presenti presso diversi rivenditori della zona come “Da Gino” a porta di Santa Maria a Lucca, oltre a rifornire l’enoteca di Coselli e Contantoamore nei pressi dello stadio. Oltre al pecorino e alla ricotta provate anche lo stracchino di pecora, nuova creazione del caseificio, e il suo yogurt di latte di pecora dalla cremosità molto intensa e disponibile al naturale alla frutta oppure ai cerali, noi li abbiamo assaggiati per voi e fidatevi nel vale la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *